Marginazione

Margine su obbligazioni statunitensi


Le seguenti regole si applicano ai conti a margine e ai conti a margine di portafoglio. Le obbligazioni devono essere pagate completamente nei conti cash.

FINRA e NYSE hanno imposto alcune regole per limitare l'attività di day trading dei piccoli investitori. I clienti classificati da queste organizzazioni quali Pattern Day Trader sono soggetti a speciali restrizioni di Day Trading sui titoli statunitensi.




Margine su Titoli di Stato


Titoli di Stato statunitensi Requisiti di margine iniziale Requisiti di margine di mantenimento
Meno di sei mesi alla scadenza 1% * valore di mercato uguale al margine iniziale
Meno di un anno alla scadenza 2% * valore di mercato uguale al margine iniziale
Un anno ma meno di tre anni alla scadenza 3% * valore di mercato uguale al margine iniziale
Tre anni ma meno di cinque anni alla scadenza 4% * valore di mercato uguale al margine iniziale
Cinque anni ma meno di dieci anni alla scadenza 5% * valore di mercato uguale al margine iniziale
Dieci anni ma meno di vent'anni alla scadenza 7% * valore di mercato uguale al margine iniziale
Venti o più anni alla scadenza 9% * valore di mercato uguale al margine iniziale
Obbligazioni zero coupon con cinque o più anni a scadenza 3% * valore nominale dell'obbligazione uguale al margine iniziale



Obbligazioni municipali


Requisiti di margine iniziale Requisiti di margine di mantenimento
Grado di investimento 1 1.25 * margine di mantenimento 2 25% * valore del mercato obbligazionario
Grado di speculazione 1 1.25 * margine di mantenimento 2 50% * valore del mercato obbligazionario
Grado junk 1 1.25 * margine di mantenimento 2 75% * valore del mercato obbligazionario
Predefinito 1 100% * valore del mercato obbligazionario 2 100% * valore del mercato obbligazionario



Obbligazioni societarie


Il margine sui seguenti tipi di obbligazioni societarie è determinato usando un metodo proprietario di Valore a rischio (VAR) 3:

  • Grado di investimento
  • Grado di speculazione quotato al NYSE
  • Grado junk quotato al NYSE

Il prezzo teorico di ogni obbligazione è calcolato sulla base di un insieme di scostamenti di tassi di interesse dalla prevalente curva dei tassi sui Titoli di Stato. Il risultato di tale calcolo è illustrato nella seguente immagine. Quando lo scostamento del tasso di interesse aumenta, il prezzo dell'obbligazione diminuisce. La curvatura verso l'alto della linea è indice della "convessità" dell'obbligazione.


Obbligazioni

Il VAR rappresenta la peggior perdita sul prezzo dell'obbligazione su uno specifico intervallo di variazioni dei tassi di interesse del sottostante. Gli intervalli di riferimento sono indicati nella tabella seguente.


Tipo di obbligazione Punti base
Grado di investimento (Moody's da Aaa a Baa3 secondo) 200 punti base
Grado di speculazione quotato sul NYSE (Moody's da Ba1 a B3) 300 punti base
Grado junk quotato sul NYSE (Moody's da Caa1 a C) 400 punti base

Nel calcolo del Valore a rischio, le obbligazioni che contengono opzioni (call o put) sono soggette a stress test che aumentano e diminuiscono separatamente le volatilità del periodo del tasso d'interesse usate per calcolare il prezzo teorico dell'obbligazione del 15% del loro valore. In ciascuno scenario di variazione della volatilità, un'altra curva di prezzi teorici è calcolata sul medesimo intervallo di scostamenti dei tassi di interesse rispetto alla prevalente curva del rendimento sui Titoli di Stato. Il VAR per obbligazioni con opzioni incluse è considerato la peggior perdita sull'appropriato intervallo di tassi di interesse per ciascuno degli scenari di volatilità non modificato, modificato verso l'alto e verso il basso.

In caso di obbligazioni con grado di investimento, viene applicato un margine minimo normativo del 10% del valore di mercato. In caso di obbligazioni senza grado di investimento quotate al NYSE, viene applicato un minimo normativo pari al maggiore tra il 20% del valore di mercato e il 7% del valore nominale.

Le obbligazioni non quotate al NYSE con grado di speculazione e junk prevedono i seguenti requisiti di margine:

Tipo di obbligazione Margine iniziale Margine di mantenimento
Grado di speculazione non quotato sul NYSE 50% * valore del mercato obbligazionario 50% * valore del mercato obbligazionario
Grado junk non quotato sul NYSE 70% * valore del mercato obbligazionario 70% * valore del mercato obbligazionario


Le obbligazioni oggetto di default o prive di rating non sono ammesse alla negoziazione a margine.




Obbligazioni con margine speciale


Ci riserviamo il diritto di ridurre il valore della garanzia dei titoli (ridurne la marginabilità) per molteplici ragioni, tra cui:

  • capitalizzazione di mercato ridotta o dimensioni di emissione ridotte
  • scarsa liquidità nelle Borse principali/secondarie
  • coinvolgimento in offerte e altre operazioni societarie

Le modifiche della marginabilità sono generalmente considerate per specifico titolo. Tuttavia, in caso di dubbi in merito alla redditività o alla liquidità di una società, le riduzioni della marginabilità verranno applicate a tutti i titoli emessi, o relativi, alla società interessata, compresi obbligazioni, derivati, ricevute di deposito, ecc.

In aggiunta, si prega di riferirsi alle discussioni relative agli algoritmi di gestione dei rischi particolari, per esempio, gli algoritmi relativi alle ampie posizioni e alla concentrazione delle posizioni, che potrebbero incidere sul tasso di margine applicato a un dato titolo all'interno di un conto e variare tra conti diversi.

Informative
  1. Le graduatorie si basano sulle valutazioni di Moody's.
    • Grado di investimento – da AAA a BAA3
    • Grado di speculazione – da BA1 a B3
    • Grado junk – inferiore a B3
  2. Per poter applicare una percentuale diversa dal 100% del requisito di margine, l'obbligazione deve soddisfare i seguenti requisiti:
    • non essere di tipo offerta non registrata
    • non essere di tipo RegS.
    • non essere di tipo 144A
    • dimensioni di emissione iniziale pari ad almeno $25 milioni
  3. Al momento, non siamo in grado di fornire maggiori dettagli in merito al metodo proprietario VAR utilizzato per il calcolo del margine per i requisiti delle obbligazioni societarie.

  • A causa di restrizioni normative, Interactive Brokers al momento non offre finanziamenti sul margine (margin lending) alle persone fisiche residenti in Australia.