Informazioni e reportistica fiscali

Richiesta iniziale e Raccolta dei dati


Al momento dell'apertura del conto tutti i soggetti e le entità non statunitensi sono tenuti alla compilazione del modulo IRS W-8 per certificare il proprio Paese di residenza fiscale e stabilire se si è idonei all'aliquota fiscale ridotta. I moduli W-8 non vengono forniti all' IRS.


Passare alla sezione



Modulo W-8 valido


I moduli W-8 hanno validità nel corso dell'anno nel quale vengono firmati e nei tre successivi anni civili. Per esempio, un modulo W-8BEN firmato il 5 marzo 2010 sarà valido fino al 31 dicembre 2013 e dovrà essere reinviato a IB entro e non oltre il 30 gennaio 2014.

In genere, l'aliquota fiscale applicata sui pagamenti dei dividendi azionari di provenienza statunitense e sui pagamenti sostitutivi è pari al 30%. L'aliquota fiscale può essere ridotta nel caso in cui vi sia una convenzione fiscale in essere tra il proprio Paese di residenza fiscale e gli Stati Uniti.


Aggiornamento del modulo W-8

I moduli W-8 hanno validità nel corso dell'anno nel quale vengono firmati e nei tre successivi anni civili. Per esempio, un modulo W-8BEN firmato il 5 marzo 2010 sarà valido fino al 31 dicembre 2013 e dovrà essere reinviato a IB entro e non oltre il 30 gennaio 2014.

NB: si verrà contattati da IB tramite email nel momento sarà necessario reinivare il modulo W-8.


Requisito per la compilazione del modulo W-8

Il modulo W-8, Certificato di stato estero (Certificate of Foreign Status), deve essere depositato presso IB e rinnovato ogni tre anni. Se il modulo W-8 non è più valido, IB presumerà che l'utente non sia un soggetto statunitense e applicherà la ritenuta fiscale statunitense del 30% su interessi, dividendi e pagamenti sostitutivi. Le tariffe previste dalla convenzione non saranno più applicabili.

Si prega di notare che, se si compila il modulo W-8, non si riceverà il modulo consolidato 1099, bensì il modulo 1042S.


Ritenuta sanzionatoria

In caso di mancato invio del modulo W-8, o di mancato reinvio di un nuovo modulo W-8 laddove richiesto alla scadenza dei tre anni, verrà applicata una ritenuta d'imposta supplementare. IB incoraggia i propri clienti a consultare il proprio consulente fiscale per ulteriori indicazioni circa una possibile esenzione fiscale.

Per informazioni in merito allo specifico modulo W-8 da compilare e alla validità del proprio modulo W-8 dalla data della firma, si prega di fare riferimento alle informazioni sottostanti.




Modulo W-8BEN (individuale)


Cliccare qui per un esempio del modulo W8-BEN

L'attestato dello stato estero del beneficiario effettivo ai fini della ritenuta alla fonte statunitense (Certificate of Foreign Status of Beneficial Owner for United States Tax Withholding) serve a certificare di essere un soggetto non statunitense e richiedere i vantaggi della convenzione fiscale esistente tra gli Stati Uniti e il proprio Paese di residenza fiscale, laddove applicabile.

Chi è tenuto alla compilazione del modulo W-8BEN?

  • Coloro che stanno aprendo un conto individuale o cointestato e non sono cittadini statunitensi, possessori di carta verde o aventi residenza legale negli Stati Uniti.
  • I rappresentanti di entità organizzate negli Stati Uniti ma riconosciute come società per azioni ai sensi delle normative statunitensi. Si prega di fare riferimento all' elenco delle entità considerate per se corporation.
  • I rappresentanti di entità non statunitensi che hanno scelto tramite il modulo IRS 8832 di essere trattate come società di capitali ai fini dell'imposizione fiscale statunitense.
  • Le organizzazioni non statunitensi esentasse o fondazioni private non statunitensi non riconosciute come organizzazioni benefiche statunitensi.
  • Amministratori fiduciari di complex trust come definito dalle normative statunitensi.
  • Rappresentanti di proprietà fondiarie.

La Parte I identifica il nome, l'ubicazione e il titolare beneficiario che è titolare del conto ai fini del modulo W-8.

Nella Parte II è necessario certificare il proprio Paese di residenza fiscale o di incorporazione per poter richiedere i benefici della convenzione fiscale, qualora si risieda in un Paese facente parte della convenzione.


Qual'è la validità del modulo W-8BEN?

Il modulo W-8BEN (individuale) compilato senza il numero di codice fiscale del contribuente è valido dalla data della firma fino all'ultimo giorno del terzo anno civile successivo, in linea di massima tre anni. Nel caso in cui un cambiamento delle circostanze porti a invalidare una qualunque delle informazioni all'interno del modulo, ciò comporterà l'invalidamento dell'intero modulo. Verso la fine di tale periodo di tre anni si riceverà un'email con la richiesta di reinvio del proprio modulo W-8BEN (individuale).

Se si possiede l'ID o il codice TIN di un contribuente statunitense e tale numero è stato dichiarato nel modulo, non sarà necessario reinviare il modulo W-8BEN (individuale).


W-8BEN-E (entità)

Nel mese di aprile 2014 l'IRS ha rilasciato il nuovo modulo W-8BEN-E (2014) aggiornato in base ai requisiti in materia di dichiarazione fiscale secondo la classificazione FATCA e quella delle entità QI (intermediari qualificati).

La nuova versione del modulo W-8BEN-E è destinata alle entità titolari beneficiarie di un pagamento o di altre entità titolari beneficiarie. Il modulo è suddiviso in 30 parti, mentre la bozza ne conteneva solo 27. Il modulo deve essere compilato nelle Parti I e XXIX.

La Parte I del modulo richiede informazioni di carattere generale, lo status del QI e la classificazione FATCA del compilatore. La domanda n. 4 della Parte I riguarda lo status del QI. Se il compilatore è un'entità indistinta, una società di persone, un simple trust o un grantor trust, allora questi è tenuto a compilare la Parte II nel caso in cui l'entità richieda i benefici della convenzione in essere con gli Stati Uniti .

La domanda n. 5 riguarda la classificazione FATCA del compilatore. La compilazione delle parti dalla IV alla XXVII dipende dalla classificazione indicata.

La Parte XXIX riguarda la dichiarazione, pena accusa di falsa testimonianza, da parte del beneficiario o di una persona autorizzata a firmare a nome del beneficiario. Questa parte del modulo finale contiene anche quanto segue, non menzionato nel precedente modulo W-8BEN: "Accetto di inviare un nuovo modulo entro 30 giorni qualora una qualunque delle dichiarazioni presenti in questo modulo divenga scorretta".

Si prega di notare che, se il compilatore è una NNFE (entità non finanziaria estera) passiva, questi è tenuto a compilare la Parte XXVI e la Parte XXX nel caso in cui presenti proprietari statunitensi sostanziali . Nel caso delle NFFE passive, si considera proprietario statunitense sostanziale un soggetto statunitense che possiede oltre il 10% dell'interesse beneficiario dell'entità.

La compilazione delle altre parti del modulo finale W-8BEN-E dipende dalla classificazione FATCA del compilatore. Le classificazioni nella nuova versione del modulo W-8BEN-E mantengono la classificazione di un Restricted Distributor (collocatore soggetto a restrizioni) (nella Parte XI del modulo finale).




Modulo W-8IMY


In genere, il modulo W-8IMY viene inviato da un beneficiario del pagamento (il "compilatore") con status di beneficiario non effettivo, ovvero un intermediario. Tale intermediario può essere una succursale statunitense, un intermediario qualificato, un intermediario non qualificato, una società di persone estera, un grantor estero o un simple trust estero. Il modulo W-8IMY richiede il numero del codice fiscale.

La Parte I del modulo comprende anche la classificazione FATCA. La Parte I del modulo richiede informazioni di carattere generale, lo stato del QI ai sensi del capitolo 3 e la classificazione FATCA del compilatore ai sensi del capitolo 4.

Parte II: entità indistinta o succursale ricevente il pagamento. La Parte II di questo modulo deve essere compilata se l'entità è un'entità indistinta o una succursale ricevente il pagamento in qualità di intermediaria. La Parte II si applica solamente alle succursali di un FFI al di fuori del Paese di residenza dell'FFI.

La domanda n. 4 della Parte I riguarda lo status del QI. Se il compilatore è un intermediario qualificato, questi deve completare la Parte III relativa agli intermediari qualificati. Se, invece, è un intermediario non qualificato, deve compilare la Parte IV relativa agli intermediari non qualificati.

Le Territory Financial Institution sono tenute a completare la Parte V. Le succursali statunitensi la Parte VI.

Le società di persone estere con obbligo di prelievo dell'imposta alla fonte statunitense (Withholding Foreign Partnership) e i trust esteri con obbligo di prelievo dell'imposta alla fonte statunitense (Withholding Foreign Trust) sono tenuti alla compilazione della Parte VII.

Le società di persone estere senza obbligo di prelievo dell'imposta alla fonte statunitense (Nonwithholding Foreign Partnership), i simple trust esteri senza obbligo di prelievo dell'imposta alla fonte statunitense (Nonwithholding Foreign Simple Trust) e i grantor trust esteri senza obbligo di prelievo dell'imposta alla fonte statunitense (Nonwithholding foreign grantor trusts) sono tenuti a compilare la Parte VIII.

La domanda n.5, Parte I riguarda la classificazione FATCA del compilatore. La compilazione delle parti dalla IX alla XXVII dipende dalla classificazione indicata.


Certificazione dello status ai sensi del capitolo 4 (status FATCA) Parti IX – XXVI

Le Parti IX-XXVII di questo modulo riguardano lo status FATCA dell'entità.


NB:

Circolare IRS nr. 230: le presenti dichiarazioni sono fornite esclusivamente a scopo informativo e non intendono fornire alcuna consulenza fiscale attendibile per eludere eventuali sanzioni ai sensi delle normative e/o dei regolamenti di tipo federale, statale, locale o fiscale, inoltre, non si propongono di offrire alcuna soluzione alle proprie questioni fiscali.